Felsina - Berardenga Chianti Classico Riserva


Felsina - Berardenga Chianti Classico Riserva

19,50
Prezzo IVA inclusa, al netto della spedizione


I vigneti si trovano a Castelnuovo Berardenga, nella parte sud orientale della zona di produzione del Chianti Classico, a nord est di Siena. Orientati quasi esclusivamente a sud-ovest si estendono su declivi ventilati ad un’altitudine che varia dai 320 ai 420 metri s.l.m. Da un punto di vista geologico i terreni sono piuttosto eterogenei: nelle parti più elevate predomina il macigno di arenarie quarzose e l’alberese misto a pillola alluvionale; arenarie stratiformi e limo caratterizzano i vigneti sul confine con i Colli Senesi in direzione delle Crete Senesi. Prima annata di produzione 1967.

Denominazione Chianti Classico Riserva Docg.

Vitigno 100% Sangiovese.

Zona di produzione Selezione delle migliori uve provenienti dai vigneti del Chianti Classico, a Castelnuovo Berardenga, nord–est di Siena.

Ceppi per ettaro 5400.

Forma di allevamento Spalliera con potatura a cordone speronato e guyot semplice con un massimo di 5-8 gemme per ceppo.

Raccolta In tempi diversi a causa delle diverse altitudini dei vigneti, comunque entro le prime 3 settimane di ottobre.

Età del Vigneto Dalla selezione dei vigneti degli anni settanta sono state condotte indagini approfondite per individuare le piante madri più idonee alla realizzazione di innesti e reimpianti avvenuti negli anni compresi tra il 1990 e i primi anni 2000.

Vinificazione

Dopo la pigiatura e diraspatura delle uve selezionate, inizia la fermentazione a temperature comprese tra i 28°C e i 30°C. L’intero processo di macerazione in vasche di acciaio si protrae per 14-16 giorni con follature automatiche e rimontaggi giornalieri. A Marzo–Aprile il vino nuovo è trasferito in barrique di rovere francese di secondo e terzo utilizzo e in botti di rovere di Slavonia di media capacità, dove matura per 12-16 mesi. Successivamente avviene l’assemblaggio e la messa in bottiglia, bella quale rimarrà almeno per 3-6 mesi prima della commercializzazione.

Note sensoriali

Colore rosso rubino, con buona tonalità e intensità. Profumo speziato con note floreali, frutti di sottobosco e toni minerali. Al palato sentori di spezie e frutta fresca, con tannini morbidi e consistenti, di buona struttura e razza.

Cerca anche queste categorie: Rossi, Home page, Chianti